Design più sportivo, fascino immutato.

La nuova A1 Sportback rompe gli schemi ed evolve verso linee più dinamiche e ancora più moderne.
Il frontale richiama il glorioso passato di Audi Sport grazie alle tre fessure piatte poste sulla griglia single frame, ribassata rispetto al modello precedente.
L’ampio e inclinato montante posteriore domina una fiancata più lunga e slanciata, enfatizzata da due linee che si chiudono a cuneo verso la coda.
Ed è qui che la firma luminosa della nuova A1 Sportback si fa riconoscere, grazie ai gruppi ottici dal design 3D e alla tecnologia LED con indicatori di direzione dinamici opzionali. Disponibile in undici differenti colori, con tetto in tinta con la carrozzeria o in Nero mythos e Grigio chronus a contrasto, la nuova A1 Sportback si presenta con cerchi completamente in lega: di serie da 15” per le motorizzazioni 1.0 TSFI e fino a 18”, griffati Audi Sport.

Un ecosistema digitale sotto i vostri occhi.

Tutta la tecnologia avanzata delle Audi più performanti di sempre arriva ora anche sulla nuova A1 Sportback: lo schermo touch da 8,8”, che domina la plancia rivolta verso il conducente e il cockpit digitale da 10,25” sono ora di serie sull’auto che la Casa dei quattro anelli dedica ai giovani, insieme alla Radio MMI Plus, il vivavoce Bluetooth e il comando vocale con riconoscimento della voce naturale.
Ma la vera novità è il debutto del nuovo sistema Audi Smartphone Interface con tecnologia wireless per i dispositivi Apple¹, abbinabile all’Audi phone box, ampliato nelle dimensioni per ospitare comodamente gli smartphone di ultima generazione.

Grinta e sportività sotto il cofano.

La nuova Audi A1 Sportback si presenta in una gamma di motorizzazioni totalmente a benzina, con tecnologia TSFI e filtro anti-particolato, in abbinamento a cambi manuali a sei rapporti o S tronic a sette rapporti.
Anche l’assetto offrirà nuove possibilità di integrazione con le sospensioni all’asse anteriore; scegliere un assetto sportivo o ammortizzatori regolabili tramite l’Audi Drive Select è oggi una delle grandi nuove opportunità di A1 Sportback.

 L’esperienza diventa sicurezza.

I sistemi di assistenza alla guida più avanzati della Casa di Ingolstad salgono ora a bordo della nuova A1 Sportback. L’Audi pre sense front, che grazie al radar anteriore monitora la situazione del traffico anche in condizioni di scarsa visibilità ed interviene sulla guida a seconda delle necessità riscontrate, è oggi di serie così come l’assistente al mantenimento di corsia, che già a 65 km/h, attraverso movimenti correttivi del volante e piccole vibrazioni, mantiene l’auto nella giusta corsia.
Disponibile invece come optional Audi pre sense basic, che interviene in caso di potenziali collisioni con azioni protettive, e il regolatore di velocità con Stop&Go adaptive speed assist, per impostare e mantenere inalterata la distanza rispetto ai veicoli che precedono.

Richiesta di informazioni


Privacy (legga l'informativa privacy)

Il sottoscritto ha letto l'informativa privacy e presta il consenso per le finalità sotto riportate :